Emanuele Gullino – Classe 5C

LOGO

Emanuele Gullino - Classe 5C Liceo Artistico architettura

Emanuele Gullino - Classe 5C Liceo Artistico architettura

Emanuele Gullino – Classe 5C

LOGO

Da secoli, incastonate nel Piemonte, le Langhe rappresentano il perfetto equilibrio tra natura e uomo. Con le sconfinate distese di vitigni e la moltitudine di attività artigianali, questo territorio rappresenta un fiore all’occhiello per l’umanità, facendo parte dell’Unesco e offrendo capolavori che spaziano dalla natura all’architettura. Oggi il paesaggio, nonostante si sia evoluto, è ricco di simboli che rimandano alla sua storia secolare. Certamente viene da pensare al vino come al simbolo per eccellenza volto a valorizzare il territorio a livello nazionale e internazionale. L’importanza di questo prodotto dal punto di vista culinario e economico è fondamentale, come quella di un altro prodotto cardine per la storia delle nostre zone, il cioccolato. Il logo vuole rappresentare a pieno questo forte legame dei due prodotti con il territorio. La forma richiama l’elica del DNA che avvolgendosi dall’alto verso il basso rappresenta l’unione delle torri albesi con il territorio, simboleggiato dalle colline sottostanti. Le torri rappresentano l’impresa che da sempre rende unica la visione imprenditoriale degli abitanti della zona. Partendo dalle torri si sviluppano i bracci che in modo sinuoso si estendono verso il basso con la presenza delle gocce “zampillanti”, le quali a seconda della posizione rappresentano il prodotto di riferimento. Tutto lo sviluppo del progetto si basa sul tema della vitalità, il DNA richiama la vita, è il componente fondamentale per ogni essere umano. In questo progetto, le Langhe sono il corpo umano e, grazie ai due massimi prodotti di eccellenza che il territorio ha da offrire, riescono a “vivere” e ogni giorno possono scrivere nuove pagine di storia che mai verranno dimenticate. Nel complesso la forma del logo richiama quella di un grande calice.

Partners

Condividi

Da secoli, incastonate nel Piemonte, le Langhe rappresentano il perfetto equilibrio tra natura e uomo. Con le sconfinate distese di vitigni e la moltitudine di attività artigianali, questo territorio rappresenta un fiore all’occhiello per l’umanità, facendo parte dell’Unesco e offrendo capolavori che spaziano dalla natura all’architettura. Oggi il paesaggio, nonostante si sia evoluto, è ricco di simboli che rimandano alla sua storia secolare. Certamente viene da pensare al vino come al simbolo per eccellenza volto a valorizzare il territorio a livello nazionale e internazionale. L’importanza di questo prodotto dal punto di vista culinario e economico è fondamentale, come quella di un altro prodotto cardine per la storia delle nostre zone, il cioccolato. Il logo vuole rappresentare a pieno questo forte legame dei due prodotti con il territorio. La forma richiama l’elica del DNA che avvolgendosi dall’alto verso il basso rappresenta l’unione delle torri albesi con il territorio, simboleggiato dalle colline sottostanti. Le torri rappresentano l’impresa che da sempre rende unica la visione imprenditoriale degli abitanti della zona. Partendo dalle torri si sviluppano i bracci che in modo sinuoso si estendono verso il basso con la presenza delle gocce “zampillanti”, le quali a seconda della posizione rappresentano il prodotto di riferimento. Tutto lo sviluppo del progetto si basa sul tema della vitalità, il DNA richiama la vita, è il componente fondamentale per ogni essere umano. In questo progetto, le Langhe sono il corpo umano e, grazie ai due massimi prodotti di eccellenza che il territorio ha da offrire, riescono a “vivere” e ogni giorno possono scrivere nuove pagine di storia che mai verranno dimenticate. Nel complesso la forma del logo richiama quella di un grande calice.

Partners

Condividi

Menu