Ilada Andrade – Classe 5A

LOGO

Ilade Andrada - Classe 5A Liceo Artistico figurativo

Ilade Andrada - Classe 5A Liceo Artistico figurativo

Ilada Andrade – Classe 5A

LOGO

Il mio progetto vuole rappresentare le caratteristiche che contraddistinguono l’uomo albese e il suo territorio, ciò che li rende unici e diversi nel suo genere. Innanzitutto ho sovrapposto l’una sull’altra due linee curve: la prima, volta verso il basso e colorata di verde, rappresenta la collina tipica del paesaggio langhese, ma anche le origini contadine radicate e l’attenzione al territorio che viene tutt’ora valorizzato e tutelato. La seconda, volta verso l’alto, diventa un calice stilizzato, infatti il color vinaccio vuole proprio riprendere il prestigio e l’importanza del settore enologico. Le due curve al contempo richiamano anche l’immagine del DNA, in alcune versioni del progetto, infatti al suo interno ho scelto di inserire le basi, ovvero le linee, che aiutano a rendere simbolo immediato e riconoscibile. In altre versioni al centro del DNA c’è il sole che rispecchia la brillantezza dell’uomo albese nella capacità di sfruttare al meglio il suo territorio e la sua città portandola ad un vero e proprio “risorgimento” dopo la guerra. In altre versioni ancora, a coronare il sole, c’è un ingranaggio, simbolo di industria, di innovazione e della costante ambizione lavorativa.

Partners

Condividi

Il mio progetto vuole rappresentare le caratteristiche che contraddistinguono l’uomo albese e il suo territorio, ciò che li rende unici e diversi nel suo genere. Innanzitutto ho sovrapposto l’una sull’altra due linee curve: la prima, volta verso il basso e colorata di verde, rappresenta la collina tipica del paesaggio langhese, ma anche le origini contadine radicate e l’attenzione al territorio che viene tutt’ora valorizzato e tutelato. La seconda, volta verso l’alto, diventa un calice stilizzato, infatti il color vinaccio vuole proprio riprendere il prestigio e l’importanza del settore enologico. Le due curve al contempo richiamano anche l’immagine del DNA, in alcune versioni del progetto, infatti al suo interno ho scelto di inserire le basi, ovvero le linee, che aiutano a rendere simbolo immediato e riconoscibile. In altre versioni al centro del DNA c’è il sole che rispecchia la brillantezza dell’uomo albese nella capacità di sfruttare al meglio il suo territorio e la sua città portandola ad un vero e proprio “risorgimento” dopo la guerra. In altre versioni ancora, a coronare il sole, c’è un ingranaggio, simbolo di industria, di innovazione e della costante ambizione lavorativa.

Partners

Condividi

Menu