Lucia Rigardo – Classe 5A

LOGO

Lucia Rigardo - Classe 5A Liceo Artistico figurativo

Lucia Rigardo - Classe 5A Liceo Artistico figurativo

Lucia Rigardo – Classe 5A

LOGO

Per la creazione di questo logo mi sono ispirata ad alcune caratteristiche tipiche del territorio e dell’uomo albese, che riesce a distinguersi da altri individui. Inevitabilmente, non potevo non ispirarmi ad uno degli elementi più caratteristici della zona: le Langhe, riconosciute dal 2014 Patrimonio Mondiale dell’Unesco, e uno dei paesaggi più suggestivi del Piemonte stesso. Quest’ultime, oltre ad essere uno scenario mozzafiato, sono anche (e sono state) uno dei luoghi dove i contadini si sono incontrati, hanno raccontato storie e l’hanno soprattutto fatta grazie alla produzione di un prodotto unico al mondo: il vino. Quest’ultimo è davvero un “bene” che ha riunito intere famiglie oltre ad esser un simbolo di unità e ad essere un prodotto rinomato, eccelso, apprezzato a livello internazionale e mondiale da milioni di persone. Gli ultimi elementi che ho voluto rappresentare sono la crescita e l’innovazione: grazie a quest’ultime l’uomo riesce ad evolversi, anche nei suoi progetti, mantenendo comunque vive le tradizioni, un piede nel passato, poichè l’innovazione non può avvenire senza fare presente delle usanze passate.

Il mio logo perciò presenta due versioni, a livello di colorazione, mantenendo però gli stessi soggetti: le Langhe (le strisce verdi) che si uniscono perfettamente con il vino (le strisce rosse) e al centro un germoglio, simbolo di crescita e d’innovazione, che nasce e si sviluppa sempre dalle tradizioni.

Partners

Condividi

Per la creazione di questo logo mi sono ispirata ad alcune caratteristiche tipiche del territorio e dell’uomo albese, che riesce a distinguersi da altri individui. Inevitabilmente, non potevo non ispirarmi ad uno degli elementi più caratteristici della zona: le Langhe, riconosciute dal 2014 Patrimonio Mondiale dell’Unesco, e uno dei paesaggi più suggestivi del Piemonte stesso. Quest’ultime, oltre ad essere uno scenario mozzafiato, sono anche (e sono state) uno dei luoghi dove i contadini si sono incontrati, hanno raccontato storie e l’hanno soprattutto fatta grazie alla produzione di un prodotto unico al mondo: il vino. Quest’ultimo è davvero un “bene” che ha riunito intere famiglie oltre ad esser un simbolo di unità e ad essere un prodotto rinomato, eccelso, apprezzato a livello internazionale e mondiale da milioni di persone. Gli ultimi elementi che ho voluto rappresentare sono la crescita e l’innovazione: grazie a quest’ultime l’uomo riesce ad evolversi, anche nei suoi progetti, mantenendo comunque vive le tradizioni, un piede nel passato, poichè l’innovazione non può avvenire senza fare presente delle usanze passate.

Il mio logo perciò presenta due versioni, a livello di colorazione, mantenendo però gli stessi soggetti: le Langhe (le strisce verdi) che si uniscono perfettamente con il vino (le strisce rosse) e al centro un germoglio, simbolo di crescita e d’innovazione, che nasce e si sviluppa sempre dalle tradizioni.

Partners

Condividi

Menu